+39 0885.4152.88 Lun-Sab
dalle 6:30 alle 13:00 dalle 16:00 alle 20:00
Molte società agricole decidono, sempre più frequentemente, di investire parte dei propri terreni nella coltivazione di prodotti invernali, tra cui Broccoli, Cavolfiori, Verze. Sappiamo benissimo, quindi, quanto sia importante conoscere le avversità che potrebbero presentarsi proprio nel mese di Agosto, per chi ha deciso di coltivare questi ortaggi che ricordiamo essere alimenti prezioni per i loro principi nutritivi.
Nel mese di agosto, molti insetti dannosi potrebbero compromettere l'intero raccolto ed è per questo che è necessario come combattere la comparsa di tali problemi.

L'afide ceroso del Cavolfiore è un insetto di colore verdognolo coperto da una polvere bianca. L'afide è estremamente piccolo (1 o 2 mm). Solitamente si collocano sulle foglie ed è li che attaccano la pianta mangiandola e creando piccoli fori,  deformando ed ingiallendo le foglie stesse. L'afide ceroso, detto anche "pidocchio delle piante", attacca quindi il cavolo, il broccolo ed il cavolfiore ed in rari casi anche la rapa, il ravanello e la rucola.
Tra i rimedi più efficaci, contro l'afide ceroso,  segnaliamo:

EPIXInsetticida sistemico ad elevata attività specifica su Drosophila suzukii, cicaline, scafoideo, cocciniglie, mosche, afidi e altri fitofagi di un ampio numero di colture;
DECIS ENERGY O-TEQ: Decis Energy O-TEQ è un insetticida che unisce l’attività sistemica, propria dell'imidacloprid, all'attività di contatto della deltametrina garantendo così una protezione di lunga durata, rapidità d'azione ed ampio spettro.

Altro flagello di questi ortaggi è la cavolaia, un insetto diffusissimo tra chi coltiva cavolfiori, broccoli, verze. La cavaiola è un insetto (lepidottero) la cui larva è facilmente riconoscibile per via del suo colore giallo con piccoli puntini neri ricoperto da piccoli peli bianchi. La farfalla adulta è solitamente di colore bianco che produrrà varie generazioni di larve a partire da luglio e se il clima è favorevole potrà proseguirne altre.
Il danno provocato dalle larve è visibile sulle foglie che vengono completamente distrutte e marce.
Tra i rimedi più efficaci, contro la cavolaia, segnaliamo:
XENTARI
Insetticida biologico selettivamente attivo sulle larve di lepidotteri.Il prodotto va impiegato appena compaiono le larve. E' preferibile operare nel tardo pomeriggio, per minimizzare gli effetti negativi della ventilazione dei raggi U.V. ;
BIOBIT DF: BioBit DF è selettivo nei confronti degli insetti utili e pronubi, risulta idoneo nei programmi di lotta integrata e biologica. BioBit DF è biodegradabile. BioBit DF agisce per ingestione sulle larve dei Lepidotteri. 
TRACERL'innovativo insetticida a base di spinosad registrato su  cucurbitacee, erbe fresche, fragola, frutti di bosco, lattughe, pomacee, solanacee e vite.
Tracer™ 120 è un insetticida a base di spinosad, sostanza attiva di derivazione naturale ottenuta dalla fermentazione del batterio saccharopolyspora spinosa, autorizzato in agricoltura biologica.
ALTRE SOLUZIONI QUI.

Per qualsiasi domanda, il nostro team di agronomi è a tua completa disposizione.
Contattaci al numero: +39 0885.4152.88
 

Contattaci

Hai dei dubbi su questa notizia? Siamo a tua disposizione puoi contattarci attraverso il modulo di contatti rapido sottostante.
Accetto
Accetto il trattamento dei dati personali in conformità del Regolamento UE 679/2016 (GDPR) in materia di Privacy.