Geotox
Condizione Fisica: Polvere microgranulare
FormatoPrezzo di ListinoIl tuo Prezzo
1 kg
€ 0,00
Formati:
1 kg

GEOTOX è un insetticida in polvere micro-granulare pronto all’uso con forte potere attrattivo, idoneo per la lotta contro insetti striscianti localizzati in pavimenti e terreni quali: blatte, formiche, lepisme, forbicine, cimici, scarafaggi, pulci sul terremo in stato di larva o in attesa di schiusa, oltreché acaricidi quali zecche e ragni. E’ particolarmente efficace contro ogni tipo di formica.

Indicato per le seguenti malattie
Chi impiega il prodotto è responsabile degli eventuali danni derivanti da uso improprio del preparato. Da impiegarsi esclusivamente per gli usi e alle condizioni riportate sull’etichetta del prodotto.
  • Permetrina
    0.6%
  • PBO
    2.4%
  • Coformulanti q.b.
    a g 100

LOCALI DI RICOVERO GEOTOX è un prodotto indicato per la disinfestazione di locali adibiti al ricovero di animali. Effettuare il trattamento in stalle, pollai, canili, porcili e concimaie, dopo aver allontanato gli animali, impiegando 0,5 – 1 Kg di GEOTOX per 100 mq. Evitare la contaminazione di mangiatoie e abbeveratoi.

PAMBIENTI DOMESTICI GEOTOX è consigliato per la disinfestazione di ambienti domestici quali abitazioni, solai, cantine e ripostigli agendo sui parassiti che possono rifugiarsi in essi. I trattamenti vanno effettuati spargendo uniformemente il prodotto nei luoghi infestati con l’accortezza di evitare la contaminazione di alimenti, bevande o contenitori alimentari.

AMBIENTI CIVILI GEOTOX può essere utilizzato con considerevole giovamento anche in edifici civili e industriali, scuole, ospedali, magazzini, caserme, alberghi, campeggi, ecc. Nel trattamento di ambienti chiusi, marciapiedi, aree e viali adiacenti ai tappeti erbosi distribuire GEOTOX (strisce di 3 – 5 cm) lungo il perimetro delle superfici dove si è notata la presenza di insetti.

Conservare fuori dalla portata dei bambini. Conservare lontano da alimenti o mangimi e da bevande. Non fumare e non mangiare durante l’impiego del prodotto. Non contaminare alimenti, bevande o recipienti destinati a contenerne. Evitare il contatto con la pelle o con gli occhi. Evitare di respirare le polveri. Dopo la manipolazione e in caso di contaminazione lavarsi accuratamente con acqua e sapone. In caso di ingestione consultare immediatamente il medico e mostrargli il contenitore o l’etichetta. INFORMAZIONI PER IL MEDICO Azioni farmaco-dinamiche: colpisce il SNC e le terminazioni parasimpatiche, le sinapsi pre-gangliari, le placche neuromuscolari.
Antidoto: Atropina.
Consultare un centro antiveleni