Meteor
Condizione Fisica: Sospensione Concentrata
FormatoPrezzo di ListinoIl tuo Prezzo
10 ml
€ 0,00
30 ml
€ 0,00
Formati:
10 ml
30 ml

METEOR agisce per contatto ed ingestione.Risulta dotato di un ampio spettro di azione e manifesta un’ottima capacità di protezione delle colture anche a basse temperature. L’effetto repellente ne prolunga la durata di azione, ostacolando la reinfestazione.

 H410 - Molto tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata.
Chi impiega il prodotto è responsabile degli eventuali danni derivanti da uso improprio del preparato. Da impiegarsi esclusivamente per gli usi e alle condizioni riportate sull’etichetta del prodotto.
  • Deltametrina pura
    1.51 g (=15
  • Coformulanti q.b. 
    7 g/l)

Le dosi riportate in ml/hl si riferiscono a trattamenti a “volume normale”: per trattamenti a basso o ultra-basso volume aumentare proporzionalmente le dosi, per garantire la stessa quantità di prodotto ad ha. Il prodotto deve essere preferibilmente impiegato in interventi precoci e prima che l’insetto provochi l’accartocciamento delle foglie o penetri all’interno delle stesse. Numero massimo di trattamenti ed intervallo d’intervento (salvo diversa indicazione per singola coltura): N. 3 ogni 7-14 giorni.

METEOR si impiega alle dosi indicate sulle seguenti colture e contro i seguenti fitofagi:

AGRUMI (1 solo trattamento): contro Afidi e Mosca degli agrumi, Aleurodidi, Cocciniglie: 70-87 ml/hl.

FRUTTIFERI (Melo, Pero, Albicocco, Pesco, Ciliegio, Susino): su Ciliegio e Susino 3 trattamenti ogni 14 giorni: - contro neanidi di Cocciniglia S. Josè in trattamenti estivi, Psilla, Cidia e Anarsia: 90 ml/hl. - contro Carpocapsa: 60 ml/hl. - contro Capua, Cacoecia, Microlepidotteri minatori di melo e pero, Antonomo, Maggiolini, Tentredine: 60-90 ml/hl. - contro Afide verde del melo, Afidi del pesco, Tripidi e Mosca della frutta: 70-90 ml/hl. - contro Aromia bungii di Albicocco, Pesco, Ciliegio, Susino: 60-90 ml/hl. In interventi localizzati al tronco: 200 ml/hl.

MANDORLO (3 trattamenti ogni 14 giorni): - contro Afidi (Myzus p., Hyalopterus pruni), Cidia e Antonomo (Anthonomus amydgali): 70-87 ml/hl.

VITE: contro Cicaline, Tignole, Afidi, Sigaraio, Nottue, Piralide: 70-90 ml/hl.

OLIVO (da olio e da tavola): contro Mosca dell’olivo, Tignola dell’olivo, Cocciniglia m. g. di pepe, Tripide: 80-90 ml/hl (Olivo da Olio 3 trattamenti ogni 14 giorni) ORTAGGI in campo (e serra dove specificato):

- CARCIOFO, CAVOLI A INFIORESCENZA (broccoli e cavolfiori), C. CAPPUCCIO, CETRIOLO (in campo ed in serra), FAGIOLO, FAGIOLINO, FAVA, FRAGOLA (in campo ed in serra), LATTUGHE E INSALATE (escluso scarola/indivia a foglie larghe e baby leaf di cicoria, spinacio e bietola da foglia), MELANZANA (in campo ed in serra), PATATA, PISELLO, PORRO, POMODORO (in serra), PEPERONE, RUCOLA, FOGLIE DI SEDANO, ZUCCHINO (in campo ed in serra), ZUCCA (in campo ed in serra): 3 trattamenti ogni 7-14 giorni; - C. DI BRUXELLES massimo 2 trattamenti ogni 7 giorni;

- CAROTA, POMODORO (in campo), MELONE, CIPOLLA, AGLIO: 3 trattamenti ogni 14 giorni; - contro Altiche, Cavolaia, Dorifora, Nottue, Tentredini, Tripidi: 60-70 ml/hl; - contro Afidi, Aleurodidi, Casside, Cimici, Criocera, Depressaria, Mosca, Piralide, Cavallette: 80– 90 ml/hl.

FRUMENTO (3 trattamenti ogni 14 giorni), ORZO, MAIS: contro Piralide, Diabrotica del mais, Afidi, Cimici, Nottue, Tripidi: 0,6-0,8 l/ha.

FLOREALI: in campo contro Afidi, Aleurodidi, Tripidi, Cetonie, Maggiolino, Tortricidi: 80-90 ml/hl.

ORNAMENTALI: in campo contro Afidi, Tingide, Cimice del Platano, Maggiolino, Cetonia, larve di lepidotteri: 80- 90 ml/hl.

Il prodotto non è miscibile con antiparassitari a reazione alcalin

in caso di miscela con altri formulati deve essere rispettato il periodo di carenza più lungo. Devono inoltre essere osservate le norme precauzionali previste per i prodotti più tossici. Qualora si verificassero casi di intossicazione informare il medico della miscelazione compiuta. per i trattamenti in pieno campo rispettare bande di rispetto dai corpi idrici come indicato in tabella.