Bacillus Chemia
Prodotto biologico
Marca: Chemia
Condizione Fisica: Polvere bagnabile
Necessario PATENTINO
FormatoPrezzo di ListinoIl tuo Prezzo
1 Kg
€ 0,00
Formati:
1 Kg

Il prodotto agisce esclusivamente per ingestione sulle larve dei lepidotteri che interrompono il processo di alimentazione dopo poche ore dall’ingestione, arrivando alla morte dopo qualche giorno. Per una efficace azione si raccomanda di trattare popolazioni di larve nei primi stadi di sviluppo.

II prodotto si impiega alle dosi riportate, riferite ad un ettaro di superficie, da irrorarsi con sufficiente quantità di acqua. Si consiglia di impiegare non meno di 500 litri/ettaro di acqua per colture erbacee e non meno di 1000 litri/ ettaro per colture arboree

Chi impiega il prodotto è responsabile degli eventuali danni derivanti da uso improprio del preparato. Da impiegarsi esclusivamente per gli usi e alle condizioni riportate sull’etichetta del prodotto.
  • B. thuringiensis kurstaki - HD1
    ( 6.4% )
  • Coformulanti q.b.
    a g 100

AppIicare iI prodotto preferibiImente neIIe ore più fresche deIIa giornata con attrezzature che, munite di pompe a voIume, distribuiscono voIumi medio-aIti di acqua.
L’aggiunta di un bagnante-adesivante può essere utiIe per ottenere una migIiore distribuzione e persistenza deI
prodotto.

Il prodotto non è compatibile con le sostanze fortemente alcaline (es. Calce e Poltiglia bordolese alcaline).
Avvertenze: in caso di miscela con altri formulati deve essere rispettato il periodo di carenza più lungo. Devono essere, inoltre, osservate le norme precauzionali prescritte per i prodotti più tossici. Qualora si verificassero casi di intossicazione, informare il medico della miscelazione compiuta.
Attenzione: da impiegarsi esclusivamente in agricoltura. Ogni altro uso è pericoloso. Chi impiega il prodotto è responsabile degli eventuali danni che possono derivare da un uso improprio del preparato. Il rispetto delle predette istruzioni è condizione essenziale per assicurare l'efficacia del trattamento e per evitare
danni alle piante, alle persone ed agli animali

II prodotto si impiega alle dosi riportate, riferite ad un ettaro di superficie, da irrorarsi con sufficiente quantità di acqua.
Si consiglia di impiegare non meno di 500 litri/ettaro di acqua per colture erbacee e non meno di 1000 litri/ettaro per colture arboree.
Il volume di acqua deve essere rapportato allo sviluppo vegetativo delle colture da trattare.
Intervenire con attrezzature che, munite di pompe a volume, distribuiscano volumi medio-alti di acqua.
Una bagnatura ottimale delle colture è essenziale per assicurare l'efficacia del trattamento con attrezzature con volume medio alto di acqua.
 

AGRUMI contro: Tignola (Prays Citri): 700-1000 g/ha (70-100 g/hl)
 

POMACEE contro: Falene defogliatrici (Operopthera brumata, Hibernia defoliara, Hyponomeuta padellus, Hyponomeuta malinellus), Ifantria (Hyphantria cunea): 350-500 g/ha (35 – 50 g/hl), Tortrici: 700-1000 g/ha (70-100 g/hl).
 

VITE contro: Tignole (Eupoecilia ombiguella, Lobesia botrana), Ifantria (Hyphantria cunea): 700-1000 g/ha (70-100 g/hl). 
 

OLIVO contro: Tignola (Prays oleae), Ifantria (Hyphantria cunea): 700-1000 g/ha (70-100 g/hl).
 

ACTINIDIA contro: Eulia (Argyrotaenia purchellana) e Tignola: 700-1000 g/ha (70-100 g/hl).
 

DRUPACEE (Pesco, Susino, Albicocco, Mandorlo) contro: Cidia (Grapholita molesta), Anarsia (Anarsia Lineatella), Ifantria (Hyphantria cunea): 700-1000 g/ha (70-100 g/hl) da impiegarsi in pre raccolta. 

FRAGOLA contro: Piralide (Ostrinia nubilalis), Pandemis (Pandemis dumetana), Eulia (Argyrotaenia pulchellana) alla dose di 500 g/ha (100 g/hl) in pre raccolta.
 

ORTAGGI A FOGLIA contro: Nottue (Spodoptera litoralis), Udea ferrugatis e Vanessa del cardo (Vanessa cardui) alla dose di 500 g/ha (100 g/hl).
 

SOLANACEE (Pomodoro, Melanzana, Peperone) a pieno campo e/o in serra contro: Nottue (Autographa gamma, Helíotis armigera) e Piralide (Ostrinia nubilalis) alla dose di 700-1000 g/ha
(140-200 g/hl).


RAPA E RAVANELLO contro: Cavolaie (Pieris brassicae, Pieris rapae), Tignola (Plutella maculipennis): 200-300 g/ha (40-60 g/hl).
 

CAVOLO contro: Cavolaie (Pieris brassicae, Pieris rapae), Tignola (Plutella maculipennis): 200-300 g/ha (40-60 g/hl).


PATATA contro: Ifantria (Hyphantria cunea), Tignola (Pthorimea operculella): 700-1000 g/ha (140-200 g/hl).
 

MAIS contro: Piralide (Ostrinia nubilalis), Ifantria (Hyphantria cunea): 700-1000 g/ha (140-200 g/hl).
 

BARBABIETOLA DA ZUCCHERO contro: Mamestra (Mamestra brassicae); Tignola (Loxostege spp.), Ifantria (Hyphantria cunea): 700-1000 g/ha (140-200 g/hl).
 

SOIA contro: Vanessa (Vanessa cardui): 700-1000 g/ha (140-200 g/hl).


COLTURE FLOREALI ED ORNAMENTALI contro: larve di Lepidotteri, Ifantria (Hyphantria cunea): 700-1000 g/ha (140-200 g/hl).

Per la difesa di:
 

FORESTALI contro: Processionarie (Thaumatopea processionaea, Thaumatopea pityocampa), Limantrie (Ljmantria dispar, Limantria monacha), Ifantria (Hyphantria cunea): 80-100 g/hl.


PIOPPO contro: Stilnoptia (Stilnoptia salicis), Ifantria (Hyphantria cunea): 80-100 g/hl. Impiegare una quantità di acque sufficiente a bagnare uniformemente le piante trattate, con pompe a volume normale.