Noski-K
Condizione Fisica: Liquido
FormatoPrezzo di ListinoIl tuo Prezzo
1 Kg
€ 0,00
5 Kg
€ 0,00
Formati:
1 Kg
5 Kg

Noski-K, oltre ad apportare una significativa quantità di potassio alle colture, agisce con una straordinaria efficacia in tutte le situazioni in cui bruschi abbassamenti di temperatura provoca il congelamento delle membrane superficiali delle colture, intrise dei liquidi linfatici.

Sperimentazioni hanno dimostrato che la presenza di adeguate dotazioni di potassio nei tessuti vegetali consente alla pianta di superare agevolmente gli stress termici.

I danni che possono derivare dal congelamento dei liquidi linfatici, sono particolarmente gravi e diffusi nei periodi di fine inverno e primavera su di una vastissima gamma di colture.

L’azione di Noski-K si manifesta inoltre attraverso la formazione di una sottile pellicola a basso punto di congelamento sulla superficie dei tessuti vegetali che evita il congelamento sino a temperature di -4°C / -8°C senza interferire con gli scambi gassosi tra pianta ed atmosfera.

 

Chi impiega il prodotto è responsabile degli eventuali danni derivanti da uso improprio del preparato. Da impiegarsi esclusivamente per gli usi e alle condizioni riportate sull’etichetta del prodotto.
  • Ossido di potassio (K2O) solubile in acqua 
    10%

Fogliare

 

Usare tal quale. Non miscelare con altri prodotti.

È possibile miscelare con (N 30) solo dopo la diluizione in acqua. 

 

 

Per tutte le colture e in normali condizioni di uso il dosaggio consigliato è:

• 2,5 litri per temperature fino a -4 °C

• 3,8 litri per temperature fino a -6 °C

• 5,0 litri per temperature fino a -8 °C

Diluire Noski-K in 3-4 ettolitri di acqua, mescolare bene prima e distribuire con irroratore, bagnando uniformemente la vegetazione. Il trattamento va ripetuto ogni 48 ore al persistere di gelate.

 

Il prodotto è stabile a temperature e pressioni ordinarie.

Conservare a temperatura compresa tra 4°C e 35°C.
 

Chi impiega il prodotto è responsabile degli eventuali danni derivanti da uso improprio del preparato. Da impiegarsi esclusivamente per gli usi e alle condizioni riportate in etichetta.