Rufast e-Flo
Marca: Cheminova
Condizione Fisica: Emulsione olio/acqua
Necessario PATENTINO
FormatoPrezzo di ListinoIl tuo Prezzo
1 Lt
Formati:
1 Lt

RufastE-Flo è l’insetticida a base di acrinatrina specifico per la lotta alle cicaline e ai tripidi di colture orticole e frutticole. Acrinatrina è l’unico esponente degli esteri norpiretrici; la molecola presenta una tossicità molto ridotta nei confronti dei mammiferi (DL50 orale ratto > 5000 mk/kg), agisce prevalentemente per contatto ed ingestione con rapido effetto abbattente.
L’innovativa formulazione in emulsione olio/acqua, grazie a co-formulanti di ultima generazione ed al ridotto contenuto di solventi, agevola l’impiego in condizioni di scarsa aerazione, come ad esempio nei tunnel.
Risulta altamente efficace contro il Tripide occidentale (Frankliniella occidentalis), uno dei più temibili parassiti della fragola, delle insalate e di numerose altre colture, responsabile, oltre che di danni diretti, della trasmissione di virosi come il TSWV (Tomato spotted wilt virus). Nelle applicazioni pratiche Rufast E-Flo ha evidenziato un elevato potere “repellente”, per cui I fitofagi dopo il trattamento evitano le aree trattate.

Indicato per le seguenti malattie
 H410 - Molto tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata.
Chi impiega il prodotto è responsabile degli eventuali danni derivanti da uso improprio del preparato. Da impiegarsi esclusivamente per gli usi e alle condizioni riportate sull’etichetta del prodotto.
  • Acrinatrina
    7.0 (pari a 75 g/L)
  • Coformulanti q.b.
    a 100 g

Rufast® E-Flo generalmente si applica da solo; è comunque miscibile con la maggior parte dei prodotti fitosanitari a reazione neutra. Si consiglia di fare sempre una prova preliminare su poche piante prima di
effettuare applicazioni estese.

Per ottenere i migliori risultati è necessario effettuare una bagnatura accurata ed uniforme di tutta la vegetazione. Si consiglia di non effettuare più di 2 trattamenti all’anno su colture arboree e 2 trattamenti per ciclo su colture erbacee. Su ortaggi e insalate impiegare un volume di acqua di 500 l/ha.

In caso di miscela con altri formulati deve essere rispettato il periodo di carenza più lungo.